Studio dentistico Fusciardi

Dentista a Roma zona Tuscolana

Odontoiatria pediatrica, implantologia e
patologia del cavo orale.

Servizi Odontoiatrici

Igiene e profilassi
Sbiancamento dentale professionale
Fluoroprofilassi e sigillature
Odontoiatria pediatrica
Endodonzia e conservativa
Patologia e tumori del cavo orale: sistema Velscope
Parodontologia
Odontoiatria estetica
Implantologia
Protesi fissa e mobile
Ortodonzia fissa e mobile
Laserterapia
  • Igiene e profilassi

    L’Igiene e la Profilassi dentale costituiscono quella branca dell’odontoiatria che si occupa di mantenere la bocca del paziente pulita dalla placca batterica e dal tartaro, della prevenzione di problemi quali gengivite, parodontite, alitosi (alito cattivo), e carie.

    Oltre alla seduta professionale svolta sulla poltrona del dentista, si occupa inoltre dell'educazione all’igiene personale e quotidiana del paziente.

    Le sedute di igiene periodiche, scadenzate secondo un preciso programma di richiamo, rappresentano per il paziente un presidio fondamentale per il mantenimento dei risultati ottenuti con le diverse terapie odontoiatriche ricevute.



  • Sbiancamento dentale professionale

    Lo sbiancamento dentale rappresenta una procedura che tende a conferire brillantezza e biancore alla dentatura.

    Il metodo più utilizzato e che procura i risultati più duraturi è quello che prevede l’applicazione di un gel sbiancante, fornito in diverse concentrazioni, di solito a base di perossido di carbamide o d'idrogeno; questi gel possono richiedere l’attivazione tramite una particolare fonte luminosa e l'intensità dello sbiancamento ottenuto è proporzionale alla concentrazione del principio attivo utilizzato.
    L'intervento e' sconsigliato ai ragazzi di età inferiore ai 14 anni e alle donne in gravidanza o in allattamento.





  • Fluoroprofilassi e sigillature

    La Fluoroprofilassi consiste nella somministrazione di fluoro per la prevenzione della carie; il fluoro esplica la sua azione integrandosi nella struttura dei denti quando questi sono in via di formazione rendendoli più resistenti e se presente in buone concentrazioni nel cavo orale riduce l'accumulo di placca ed è in grado di remineralizzare lo smalto con lesioni iniziali.

    Le Sigillature consistono nell'applicazione di una pellicola protettiva di materiale composito sulle superfici sia dei denti decidui (da latte) che permanenti proteggendo la loro superficie dalla carie.
    L'applicazione di questa pellicola è veloce, indolore ed è un ottima metodica per iniziare un bambino alle cure odontoiatriche.

    Tutti i bambini possono trarre giovamento dalle sigillature e, soprattutto, il loro costo è enormemente inferiore alla cura di un dente cariato...!




  • Odontoiatria pediatrica

    L'Odontoiatria pediatrica si occupa della cura dei denti nei piccoli pazienti dai primi anni di vita fino all’adolescenza. Per poter ottenere una piena collaborazione del bambino è importante che vi sia un approccio mirato che gli permetta di divertirsi e di sentirsi a proprio agio per questo nella prima visita si cercherà di rendere l’esperienza per il bambino il più gradevole e divertente possibile.

    Successivamente il bambino entrerà in un programma di controlli periodici gratuiti la cui scadenza verrà stabilita in base alle necessità del bambino nel rispetto di un attento protocollo di prevenzione dentale.

  • Endodonzia e conservativa (rimozione protetta dell'amalgama)

    L’Endodonzia si occupa della patologia della polpa dentaria (il “nervo” che si trova all’interno dei denti) responsabile del dolore (pulpite). Mira a prevenire e/o trattare infezioni acute (ascessi) o croniche (granulomi) che si formano nell’osso intorno alla radice dei denti in seguito alla contaminazione, infezione, o morte (necrosi) della polpa dentaria. La terapia endodontica può essere non chirurgica (terapia canalare o devitalizzazione) e chirurgica (apicectomia o resezione dell’apice della radice di un dente). In ogni caso prevede la rimozione del tessuto pulpare infetto o necrotico, la pulizia e disinfezione dei canali che si trovano lungo le radici, ed infine la loro otturazione e sigillatura con materiali biocompatibili.

    La Conservativa è quella branca dell’odontoiatria che si occupa principalmente del trattamento della carie e del ripristino della sostanza dura dell'elemento dentario mediante l’utilizzo di biomateriali applicati sul dente (otturazioni).

    La rimozione protetta dell'amalgama è una procedura molto importante e delicata che consiste nell'eliminazione di vecchie otturazioni contenenti mercurio, estremamente dannoso per la salute, ma molto utilizzato in passato nel campo odontoiatrico.

  • Patologia e tumori del cavo orale: sistema Velscope

    La presenza sulle mucose del cavo orale di una tumefazione persistente, di una macchia bianco rossastra che non si risolve, ovvero di una ferita che non si rimargina sono possibili segnali di allarme perché potrebbero essere la manifestazione di una lesione pre tumorale o tumorale del cavo orale.

    Il sistema VELscope Vx consente l'individuazione di aree che, se non trattate tempestivamente, potrebbero progredire e diventare tumori del cavo orale che, qualora diagnosticati in modo tardivo, hanno esiti letali in tempi medio-brevi:bè chiaro che la diagnosi precoce del tumore del cavo orale nelle fasi iniziali è essenziale per la sopravvivenza del paziente.

  • Parodontologia

    La Parodontologia si occupa di ripristinare e mantenere lo stato di salute della gengiva e dell'osso, ovvero del tessuto di supporto dei denti.

    Le terapie utilizzate in parodontologia possono essere chirurgiche e non, mirando soprattutto al contrasto di patologie quali la Gengivite (infiammazione dei tessuti molli superficiali (gengiva); si manifesta con gengive arrossate, gonfie, sanguinanti e doloranti), Parodontite (infiammazione dei tessuti profondi dell'osso e del legamento parodontale; se non trattata può portare alla perdita dei denti.
    Si manifesta con la presenza di tasche gengivali, ascessi, cattivo odore o sapore, aspetto allungato dei denti dovuto alla retrazione delle gengive, mobilità dentale, migrazione e spostamento dei denti, e perdita di tessuto osseo), Recessione gengivale (è l’arretramento della gengiva che quindi resta scoperta ed esposta; il disagio che ne deriva può essere di natura estetica, il dente appare più lungo degli altri, oppure può causare dolore per cibi e bevande calde o fredde. Ne può derivare la perdita di una importante quantità di osso ed in definitiva la perdita del dente interessato.

  • Odontoiatria estetica

    L’Odontoiatria Estetica si occupa, oltre che della funzionalità dei restauri, anche e soprattutto dell’aspetto estetico che deve essere il più gradevole e naturale possibile. A questo scopo vengono corretti i difetti di forma dentale, le alterazioni del colore dei denti, ed anche i lievi difetti di posizione (denti leggermente ruotati, piccole fessure tra i denti, etc). I sofisticati materiali utilizzati in odontoiatria estetica vengono letteralmente “incollati” sui denti con degli adesivi speciali.

    La faccetta in porcellana è uno strato molto sottile di porcellana incollata sulla superficie esterna del dente. Le faccette possono essere quasi totalmente trasparenti oppure possono essere colorate per coprire dei denti troppo scuri e vengono inoltre utilizzate per correggere difetti dentali di forma, proporzione, e colore.

    Le corone e capsule in ceramica integrale sono delle “capsule” costituite esclusivamente da materiale ceramico; presentano delle proprietà ottiche eccellenti ed estremamente naturali legate alla possibilità di farsi attraversare dalla luce esattamente come avviene per i tessuti dentali naturali. Il risultato estetico per questo tipo di corone è ottimo e per questo motivo le corone in ceramica integrale vengono utilizzate soprattutto per i denti della zona anteriore della bocca, definita come la “zona estetica”.

  • Implantologia

    L’Implantologia è la branca dell’odontoiatria che si occupa della pianificazione, inserimento e sviluppo di protesi, fisse o rimovibili, che utilizzano impianti endossei per ritenzione, supporto e stabilità.

    Gli impianti endossei sono delle “viti” che vengono inserite nell’osso della mandibola o del mascellare superiore che svolgono la funzione di una radice artificiale su cui verrà ancorata la protesi definitiva in sostituzione del dente o dei denti mancanti.

    Gli impianti si compongono di un corpo (che dovrebbe essere interamente all’interno dell’osso) e di un moncone implantare che si connette al corpo dell’impianto, passa attraverso la gengiva, e viene utilizzato per supportare o ritenere la protesi (corona; ponte; protesi mobile totale o parziale).

  • Protesi fissa e mobile

    La Protesi Dentaria è rivolta al recupero e alla conservazione della funzionalità orale, del comfort, dell’aspetto, e della salute del paziente mediante il restauro dei denti naturali e/o la sostituzione di denti mancanti e dei tessuti orali e maxillofacciali contigui tramite sostituti artificiali.

    La Protesi Fissa è quella branca dell’odontoiatria che si occupa della sostituzione e/o del restauro dei denti mediante manufatti artificiali che il paziente non può rimuovere dalla bocca (ponti; corone o capsule; intarsi; ponti pinledge, ponti Maryland, etc).

    La Protesi Mobile è quella branca dell’odontoiatria che si occupa della sostituzione dei denti e delle strutture contigue per i pazienti che hanno perso tutti o parte dei denti, mediante manufatti che il paziente può rimuovere dalla bocca ( protesi totali o dentiere, protesi parziali o scheletrati).

  • Ortodonzia fissa e mobile

    L'ortodonzia è quella particolare branca dell'odontoiatria che studia le diverse anomalie della costituzione, sviluppo e posizione dei denti e delle ossa mascellari; è attuata esclusivamente dagli odontoiatri e specialisti in ortognatodonzia.
    Essa ha lo scopo di prevenire, eliminare o attenuare tali anomalie mantenendo o riportando gli organi della masticazione e il profilo facciale nella posizione più corretta possibile.

    La pratica ortodontica consiste sostanzialmente in due tipi di terapia che molto spesso sono consequenziali.
    Terapia chirurgica: si attua estraendo quei denti che ostacolano l'allineamento e l'articolazione degli altri o la corretta posizione dento-facciale.
    Terapia meccanica: si attua mediante la costruzione di diversi tipi di apparecchi che potremo suddividere in:

    1. Apparecchi attivi: agiscono direttamente con la loro forza quando viene attivata (es. apparecchi con viti, archi, molle ecc.)
    2. Apparecchi passivi: sfruttano le forze masticatorie essendo di per sé inattivi (es. placca vestibolare, piano inclinato, ecc.)
    3. Terapia ortodontica Invisalign per il raddrizzamento dei denti mediante apparecchi invisibili.
  • PSYCH-K ®

    E' una metodologia efficace, veloce e sicura per cambiare in meglio gli aspetti importanti della tua vita.

    A tutti coloro che desiderano migliorare autostima, fiducia, relazioni, obiettivi personali o professionali, obiettivi economici e realizzare tutti quei progetti che continuano a sfuggire.

  • Laserterapia

    Sezione in allestimento...

  • Terapia Shiatsu

    Terapia Shiatsu Roma

    Lo Shiatsu è un'antica arte per la salute. Si è sviluppata in Giappone intorno agli anni '20.

    Lo Shiatsu si basa su trattamenti effettuati, mediante pressioni, sul corpo del ricevente con palmi e pollici.
    Lo Shiatsu stimola e riequilibra l'energia vitale dell'uomo favorendone il libero fluire.

    Secondo la tradizione ordientale è il libero ed armonioso fluire dell'energia che permette all'essere umano di mantenere il suo originale e naturale stato di benessere.

    Lo Shiatsu aiuta a:
    • Rilassare il sistema nervoso
    • Diminuire stress e tensione
    • Riequilibrare la situazione emotiva e psicologica
    • Stimolare il sistema immunitario
    • Alleviare il mal di schiena, collo, spalle e dolori articolari in genere
    • Potenziare le capacità motorie
    • Acrescere il vigore e la vitalità
    • Contrastare efficacemente emicranie e cefalee
    • Migliorare la postura
    • Aumentare la conoscenza ed il controllo del proprio corpo
    • Ripristinare l'equilibrio energetico del corpo.

 

Tre consigli per una buona igiene orale

Lavarsi i denti

Lavarsi i denti è la cosa fondamentale da fare per un sorriso sano e smagliante. Inoltre bisognerebbe evitare tutti i liquidi per trenta minuti dopo che ci si è lavati i denti.

Il filo interdentale

Usare solo lo spazzolino non basta. Che il filo interdentale si debba utilizzare almeno una volta al giorno e preferibilmente alla sera è oramai risaputo.

Controlli periodici

Oggi la maggioranza di coloro che vanno dal dentista possono evitare il dolore, conservare i propri denti per tutta la vita e avere un bel sorriso.